Search
  • Nicolò Govoni

L'amore di un cane

Non avevo mai vissuto l’amore di un cane prima d’ora. L’avevo sempre desiderato, soprattutto da bambino, ma semplicemente non era possibile. Ecco perché ho voluto che questo amore permeasse le nostre Scuole. Per questo abbiamo adottato Still.


Ed è proprio vero quello che si dice: il cane è l’unico essere sulla Terra ad amarti più di quanto ami se stesso.


Abbiamo adottato Still due mesi fa. L’abbiamo trovato nella baraccopoli dove sorge la nostra Scuola e l’abbiamo salvato da una vita di stenti. Ma questo lui non lo sa. E non gli importa neanche. Still ci guarda come se ci conoscesse da sempre.


Ogni volta che gioco con Still, che gli faccio le coccole o che lo chiamo a me, mi meraviglio dell’amore assoluto che leggo nel suo sguardo. Mi guarda come se fossi l’uomo più incredibile al mondo.


I cani sono fatti così - non gli importa se indossi Armani, se guidi una Lamborghini o se mangi caviale tutte le sere. Basta una carezza, una sola carezza e loro ti ameranno per tutta la vita.


Quando ti specchi nei loro occhi, riesci a vederti per come ti vedono loro: un po’ più buono. E allora ti impegni per esserlo, per essere all’altezza delle loro aspettative, pur sapendo che loro ti ameranno comunque.


Gli animali sono meravigliosi. In un mondo affollato di dolore e cattiveria, vedere la vita declinarsi in creature tanto candide, creature incapaci di odiare o di nuocere per il piacere di farlo, rinnova la speranza per il futuro.


In questo senso, i cani mi ricordano molto i bambini.


E come puoi non amare una creatura tanto pura, dolce e indifesa? Come puoi anche solo pensare di abbandonarla o di farle del male?


Non puoi, questa è la risposta. Se hai un cuore, semplicemente non puoi.


Dedico stanotte a tutti gli animali del mondo, gli animali abusati, abbandonati, assassinati per il nostro divertimento o per il nostro edonismo alimentare. Dedico stanotte a tutti gli animali che, nonostante il male che l’uomo ha fatto loro, continuano a fidarsi di noi. Perché facendolo ci incoraggiano a credere ancora nel genere umano.


E se ci riescono loro, chi siamo noi per gettare la spugna?

8 views
 

©2020 by Nicolò Govoni.

  • Facebook
  • Instagram